Istituto Comprensivo Statale
di Sigillo
Il Diàntene al Festival del cinema di Spello

Il Diàntene presentato e premiato al Festival di Spello

Domenica scorsa, 3 marzo, al Teatro Subasio di Spello,  è stato proiettato, accanto al film e al cortometraggio vincitori al Festival del Cinema, il cortometraggio Il Diàntene, realizzato a tempo di record dalla scuola secondaria di primo grado "Efrem Bartoletti" di Costacciaro. Il cortometraggio, infatti, è nato dopo un corso intensivo di 25 ore, iniziato a metà dicembre e proseguito fino all'inizio di febbraio, che è stato promosso dal Comune  e dall'Università degli Uomini Originari di Costacciaro in collaborazione con il Festival del Cinema di Spello, durante il quale i ragazzi hanno collaborato con lo sceneggiatore Armando Maria Trotta, il regista Luca Murri e il montatore Gianluca Scarpa. Il cortometraggio è dedicato al Diàntene, il misterioso personaggio frutto della tradizione popolare, che rapirebbe i bambini quando disobbediscono ai genitori; in realtà, si tratta di un breve pamphlet contro i pregiudizi che spesso governano la nostra esistenza. Il Festival del Cinema Città di Spello ha assegnato al lavoro della scuola secondaria di primo grado di Costacciaro il "Premio speciale Cortometraggio".

E' un cortometraggio "anomalo", con 40 personaggi, 5 lingue differenti, una dozzina di set diversi di ripresa: un cortometraggio tutto da scoprire. Verrà presto presentato anche nelle scuole della fascia nella sua versione "lunga" (55 minuti).

Nella foto, una sequenza del cortometraggio, girato e montato a tempo di record nel mese di febbraio.


Pubblicata il 30 gennaio 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.